Allergia al Nichel alcuni Consigli Pratici

Allergia al Nichel alcuni Consigli Pratici

L’allergia al nichel è una delle principali patologie di “dermatite allergica da Contatto”, ma cromo, rame, cobalto e molti altri metalli sono anch’essi responsabili di allergie da contatto.

L’allergia al nichel si verifica quando la pelle reagisce con una reazione dermica (dermatite) al contatto diretto con il nichel o oggetti contenenti nichel , o con l’assunzione di alimenti contenenti nichel ad alta e media percentuale.
Quindi l’allergia al NICHEL non si verifica soltanto quando l’organismo (il derma) viene a contatto con oggetti o materiale contenenti nichel, ma anche quando con l’alimentazione si consumano alimenti con alto contenuto di nichel: come fagioli, noci, cioccolato e derivati del grano.

I soggetti con allergia al nichel, quando vengono a contatto con questo metallo, manifestano formicolio e sensazione di prurito circa trenta minuti dopo il contatto diretto. Di solito dopo alcune ore sulla pelle possono comparire vesciche acquose od eruzioni cutanee rialzate.

Non è conosciuta l’eziologia dell’allergia al nichel da contatto e dell’allergia al nichel alimentare. Infatti molti soggetti possono manifestare allergia al nichel solo dopo il primo contatto con il nichel o l’assunzione di una alimento contenente nichel.

L’unico rimedio per prevenire l’allergia al nichel da contatto e l’allergia al nichel alimentare è quello di evitare il contatto e l’assunzione alimentare di nichel.

Esempio : monili, orologi, cerniere, ganci di fissaggio di capi di abbigliamento, forcine, montature per occhiali da vista , penne, utensili, chiavi e monete.

Altri sintomi meno frequenti nell’allergia al nichel: infiammazioni gengivali (afte, fistole …), gonfiore addominale, stanchezza, malessere generale , nausea e mal di testa.

Il Metodo utilizzato per valutare il grado di allergia al nichel è il patch test.

CONSIGLI PRATICI per chi ha l’Allergia al Nichel:

Usare esclusivamente stoviglie in vetro o di acciaio inox al 100% che non creano problemi di allergie. bigiotteria, bracciali, casse di orologio, chiavi, accendini, parti metalliche degli occhiali, monete, targhette di identificazione, manici degli ombrelli, utensili da cucina, forbici, aghi e ditali, fermacarte, sedie di metallo, maniglie di porte, contenitori metallici dei rossetti, strumenti medici ed odontoiatrici, fibbie di valigie, cinturini degli orologi, fili elettrici. Tutti questi oggetti andrebbero sostituiti con analoghi in plastica, velcro, in quanto possono contenere nichel in percentuali variabili a seconda della purezza della lega in oggetto.

Il nichel può essere contenuto in molti oggetti sottoposti a cromatura, è anche presente nei coloranti per oggetti di vetro, stoviglie di terracotta e porcellana.

Il nichel è utilizzato come mordente nei processi di tintura e stampa di tessuti e carta da parati, nei liquidi e nelle matrici per fotocopiatrici.

Negli agenti candeggianti, nei detergenti e nelle tinture per capelli; nei colori, smalti e nei prodotti da oli minerali, nei fertilizzanti chimici, nel cemento e nei cosmetici per gli occhi.

Metodica Ecologica con Acqua Magnetizzata per l’Allergia al Nichel

L’acqua magnetizzata con piastra Biomagnetica ECO 1 a polarità negativa favorisce un effetto depurativo naturale verso il Nichel .

Infatti , poichè il Nichel , come tutti gli altri metalli tossici (es. mercurio) si accumula principalmente nei liquidi interstiziali (intorno alle cellule) l’acqua rappresenta il principale elemento che raggiunge direttamente tale comparto . La normale acqua di rete o minerale liscia ,se magnetizzata con polarità negativa , ha un “effetto drenante “sui metalli tossici allontanandoli fisiologicamente attraverso le normali vie.

Dosaggio medio di 1 litro al giorno di acqua magnetizzata è sufficiente a favorire una diminuzione dello stato tossico e la regressione della sintomatologia allergica causate dal “sovraccarico di Nichel”.

Se hai questa allergia contattaci e sapremo indicarti i prodotti cosmetici più adatti al tuo caso.

Fonte: http://www.medicinaecologica.it/Nichel%20Allergia%20al%20nichel%20%20da%20contatto.htm