NOVITA’ Detergente in Crema per Legno BIO PURO

NOVITA’ Detergente in Crema per Legno BIO PURO

  • Deterge, nutre e protegge il legno
  • Con Oli di Noce, Lino e Cedro
  • Antitarlo naturale: con Oli di Cannella e Chiodi di Garofano
  • Effetto antistatico, evita il depositarsi della polvere
  • Ipoallergenico: testato per NICHEL/COBALTO/CROMO

Flacone da 300 ml

Certificazioni: ECOBIO Aiab – VEGAN OK

Il Detergente in Crema per Legno BIO PURO nutre e protegge il legno nel tempo, esaltandone la naturale bellezza e lasciando sulle superfici una lucentezza intensa che dura a lungo. Usato regolarmente ravviva i colori del legno e ne mette in risalto le venature. Adatto anche ai mobili in legno laminato e intarsiato. Inoltre svolge anche effetto antistatico, evita dunque il depositarsi della polvere. Grazie alla miscela di oli essenziali contenuti rende la superfice trattata un ambiente indesiderato al tarlo del legno.

E’ formulato con 100% tensioattivi di origine vegetale. Non contiene ingredienti di origine o derivazione animale. BIO PURO è contro la sperimentazione sugli animali.

!!!!ACQUISTALO NEL NOSTRO NEGOZIO ON-LINE!!!!

BIO PURO è una nuova linea di prodotti per la casa, bucato e stoviglie ECOBIO e IPOALLERGENICI per una nuova idea di pulito!
Una linea unica e moderna per formulazioni, efficacia e garanzie: studiata per soddisfare realmente la promesse di pulizia e igiene e assicura protezione della pelle e dell’ambiente.

Pensato per tutti i consumatori che oltre all’igiene hanno a cuore l’ambiente e gli animali. Ideale inoltre per i nuovi consumatori che si avvicinano al mercato bio e che non vogliono rinunciare alla sensazione di pulito, igiene e freschezza conosciutanei prodotti convenzionali.

BIO PURO é:

  • Certificato ECOBIO Aiab
  • IPOALLERGENICO testato per NICHEL/COBALTO/CROMO
  • DERMATOLOGICAMENTE TESTATO
  • Ingredienti biologici
  • Tensioattivi 100% vegetali
  • Senza sostanze di origine petrolchimica
  • VEGAN OK
  • Non testato sugli animali
  • Con formulazioni concentrate, la soluzione più ecologica ed economica
  • Flaconi in HDPE bianco riciclato al 100% di alta qualità
  • Etichette in PP riciclabili insieme al flacone

Mostre Mercato, Fiere ed Eventi in programma questa Primavera 2014

primaveraMaggio è sempre un’esplosione di fiori meravigliosi e questo è anche il periodo in cui impazzano le fiere e le mostre mercato di piante e fiori ed eventi legati all’ecologia.
Per chi vuole acquistare dai migliori vivaisti o per chi vuole deliziarsi tra colori e profumi di Primavera alla ricerca di nuovi spunti.

Qui di seguito gli eventi in calendario per i prossimi fine settimana:

16-17-18 Maggio Sublime Rosa Vivaio Rose Barni – Pistoia

16-17-18 Maggio Fiera dei Fiori Auditorium Parco Musica – Roma

23-24-25 Maggio Perugia Flower Show Giardini Frontone – Perugia

30-31 Maggio 1-2 Giugno La Città Olistica Parco Amendola – Modena

31 Maggio 1-2 Giugno Lucca Vegan Friends Piazza Napoleone – Lucca

31 Maggio 1-2 Giugno Liberamente Quartiere Fieristica – Riva del Garda

6-7-8 Giugno Parma Etica Parco Eridania – Parma

7-8 Giugno Terra Nuova Festival Parco della Versiliana – Marina di Pietrasanta (Lu)

8 Giugno New Era Casa del Volontariato – Monza

13-14-15 Giugno Festival della Bio Cosmesi e Benessere Area Magazzini del Sale – Cervia (Ra)

SALVIAMO LE API…. FIRMA LA PETIZIONE DI GREENPEACE

SALVIAMO LE API…. FIRMA LA PETIZIONE DI GREENPEACE

Le api e gli altri impollinatori hanno un ruolo essenziale nell’equilibrio degli ecosistemi.

Fino al 90% delle piante selvatiche ha bisogno dell’impollinazione naturale.

Un terzo del cibo che mangiamo dipende dal lavoro di impollinazione di api e altri insetti.

L’agricoltura di stampo industriale fa un uso intensivo di pesticidi nocivi per le api.

l declino delle api dipende da più fattori, tra cui le pratiche agricole di stampo industriale

La continua espansione delle monocolture sta mettendo a rischio la biodiversità.

l servizio di impollinazione di api e altri insetti vale 265 miliardi di euro l’anno.

Con il declino delle api l’offerta di cibo è destinata a diminuire, i prezzi ad aumentare.

Aiutaci a salvare le api e l’agricoltura!

FIRMA LA PETIZIONE DI GREENPEACE 

 

http://salviamoleapi.org

PROMO -10% SU TUTTI I NOSTRI PRODOTTI per 9 GIORNI…

Su www.eco-officine.com sono iniziati i …SALDI di GENNAIO… per chi vuole iniziare il Nuovo Anno col piede giusto e a un prezzo super conveniente, per chi vuole fare scorta di tutti i nostri prodotti per i prossimi mesi, ora è il momento. Visita le nostre categorie troverai prodotti per l’igiene della casa, accessori, prodotti cosmetici per i capelli, corpo, make-up e molto altro. Tutti i nostri prodotti sono certificati BIOLOGICI.

Fino al 19 Gennaio 2014 tutti i nostri prodotti, anche i nuovi arrivi e i prodotti in offerta, sono in saldo col 10% di sconto.

Lo sconto del 10% è valido su tutti i nostri prodotti, anche su quelli già in offerta, per ordini superiori a 39 euro escluse le spese di spedizione.

Il codice di sconto è il seguente: eco-gnn

Ti verrà chiesto di inserirlo in un’apposito spazio riservato ai codici promozionali al momento della conferma dell’ordine.

 

 

A Novembre…. Frutta e Verdura di Stagione ricchi di ANTIOSSIDANTI NATURALI

frutta e verdura di stagioneA Novembre le condizioni climatiche sempre più autunnali cominciano a consolidarsi. Le giornate di sole sono sempre più scarse, e viceversa aumentano le piogge; le giornate si accorciano, ci sono sempre meno ore di luce. Questo oltre a influire sul nostro umore, regola come è ovvio che sia anche le produzioni alimentari: frutta e verdura di stagione sono in varietà inferiori rispetto alla primavera o all’estate, ma comunque ci offrono preziosi minerali e vitamine. E’ quindi importante nutrirci con ciò che ci offre la Natura in questo periodo perché nei suoi preziosi frutti abbiamo a disposizione importanti nutrienti ricchi di sostanze antiossidanti e immunizzanti.frutta secca
Questo è il periodi dei semi e delle radici, importanti per fortificare il nostro sistema immunitario posto sotto stress dalle condizioni climatiche.
Noci, Nocciole, Pistacchio, Castagne, Semi di Sesamo, Vinaccioli e Semi di Zucca…. Un tripudio di minerali, acidi grassi, vitamine…

Come Frutta di stagione evidenziamo: Mandorle, Mele, Pere, Uva, Castagne, Cachi, Kiwi, Mandarini, Melagrane.
Come verdura invece: Lattuga, Cavoli, Cavolfiore, Broccoli, Carote, Cipolle, Barbabietole, Carciofi, Sedano, Cicoria, Patate, Spinaci, Porri, Peperoni, Zucche.

Praticate gentilezza a casaccio, e atti di bellezza privi di senso…

gesto di altruismo…E’ uno slogan clandestino che si sta diffondendo in tutti gli Stati Uniti.

E’ una gelida giornata invernale a San Francisco. Una donna in una Honda rossa, con i regali di Natale accatastati sul sedile posteriore, arriva al casello del pedaggio per il ponte sulla baia. “Pago per me e per le auto dietro a me” dice con un sorriso, consegnando sette biglietti per pendolari.

Uno dopo l’ altro, i sei automobilisti arrivano al casello, dollari alla mano, solo per sentirsi dire: “Una signora lì davanti ha già pagato il biglietto per lei. Buona giornata.”

La donna della Honda, si venne a sapere, aveva letto qualcosa su un biglietto attaccato al frigorifero di un amico. “Praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso” La frase le sembrò rivolta direttamente a lei, e se la ricopiò.

Judy Foreman notò la stessa frase scritta con vernice a spruzzo sul muro di un magazzino, a 150 chilometri da casa sua. Per giorni le rimase in mente, e alla fine si arrese e ripercorse tutta la strada per ricopiarla. “Mi è sembrata incredibilmente bella” disse spiegando perchè si mise a trascriverla in fondo a tutte le sue lettere” come un messaggio dall’ alto”.

A suo marito Frank la frase piacque tanto che la appese alla parete dell’aula per i suoi alunni di seconda media, fra cui vi era la figlia di una giornalista locale. La giornalista la trascrisse nella sua rubrica sul quotidiano, dichiarando di non conoscerne la provenienza. Due giorni dopo ebbe notizie di Anne Herbert. Alta, bionda e quarantenne, la Herbert vive a Marin, una delle dieci contee più ricche degli USA, dove custodisce le case in assenza dei proprietari, svolge lavori saltuari, sopravvive. Fu in una tavola calda di Sausalito che la Herbert trascrisse su una tovaglietta di carta la frase che da giorni le ronzava in testa. Continue reading

Opinioni di un Vegan… Il silenzio che uccide

pascolo muccheProvate a immaginare di essere prigionieri in un campo di concentramento, di essere rinchiusi senza conoscerne la motivazione. Provate a immaginare di essere sfruttati, di essere inseminati artificialmente, di essere derubati dei vostri figli. Intorno a voi solo filo spinato e celle strettissime.
Potete gridare il vostro dolore, ma nessuno vi sente, perchè il luogo in cui siete detenuti è stato appositamente costruito lontano dagli occhi e dalle orecchie di tutti. Nessuna speranza di salvezza dunque, niente di niente. Là fuori le vostre urla, le vostre richieste di aiuto non arrivano. Là fuori, le persone superiori, dedite all’ecologia, alla pace, alla spiritualità e alla tolleranza non devono essere disturbate. La loro sensibilità non può accettare di vedere e sentire quello che vi sta accadendo, quello che il loro stesso comportamento sta determinando.
Dopo anni di attivismo vegan, posso affermare con una certa sicurezza che la gente non diventa vegan per una questione razionale o ideologica. La gente diventa vegan quando questo orribile silenzio si rompe, quando le immagini e i suoni degli allevamenti e dei macelli, in qualche modo, riescono a irrompere nella realtà quotidiana. A questo punto accade qualcosa di importante: si recupera la naturale empatia, si aprono le porte della sensibilità, del cuore, della mente. Si diviene consapevoli dell’ingiustizia alla quale stiamo partecipando. E si dice basta.
Per rompere questo silenzio non bastano i discorsi, le teorie filosofiche, i dati scientifici. Occorre vedere e sentire, occorre guardare negli occhi le vittime prima che diventino merce, occorre disobbedire a  chi, questo silenzio, lo chiede, e spesso lo impone.
Ma il silenzio, da sempre, è complice indispensabile di ogni ingiustizia, di ogni atrocità. molti lo preferiscono. Un composto e garbato silenzio è più comodo e più facile,  non mette in crisi nessuno, non rovina la festa a nessuno.
Ma questo garbato e composto silenzio è un silenzio che uccide, è il silenzio dell’indifferenza, un silenzio di gran lunga più violento, cinico, intollerante di qualunque video o foto che un vegan potrà mai mostrarvi.

FONTE: troglodita tribe – trogloveg.wordpress.com

Etica e Alimentazione

il medico di se stessoNelle scelte alimentari bisogna consederare anche l’aspetto etico e sociale.
Oggi abbiamo circa il 10% dell’umanità che consuma il 90% delle risorse, lasciandone solo il 10% a quel 90% di popolazione mondiale che soffre e spesso muore di fame.
Possiamo fare molto per combattere quest’ingiustizia, a partire dal nostro stile di vita quotidiano e anche delle scelte che facciamo a tavola.
E’ utile infatti rilevare che la coltivazione di cereali e verdure può alimentare una popolazione 8 volte maggiore rispetto a quella che nei paesi occidentali segue una dieta moderna, con prevalenza di prodotti di origine animale. Per esempio i bovini hanno bisogno di grandi aree di terreno, che, se impiegate correttamente, potrebbero fornire un quantità di cibo notevolmente superiore e soprattutto molto migliore della carne.
inoltre il problema che ci dovremmo porre non è solo sfamare la popolazione di oggi, ma di salvare i terreni che a causa della deforestazione, dell’aumento di pascoli e dell’agricoltura chimica stanno perdendo tutta la loro forza vitale e produttività. E’ tempo  che tutti chiedano che i campi coltivati ritornino a essere più naturali e il modo migliore per dare forza a questa richiesta è il consumo di alimenti vegetali coltivati senza prodotti chimici.
Chi gestisce le politiche economiche agricole e dell’alimentazione ha una visione miope, non riesce a vedere più lontano del proprio naso e così oggi quasi 1 miliardo di persone soffre la fame, e il sostentamento e la salute delle future generazioni è a rischio.
L’alimentazione macrobiotica oltre a essere una cura efficace ci offre uno strumento concreto di lotta, finalizzato a rendere possibile e più sana l’alimentazione per tutti i popoli del mondo.

 

tratto da: “Il medico di se stesso” di Noboru B. Muramoto

Acquista questo libro nel nostro Shop Online

 

 

La Germania chiude col nucleare

La Germania chiude definitivamente con il nucleare e decide di stanziare 32 miliardi di euro per realizzare delle alternative che nei prossimi anni la renderanno un paese ancora più sostenibile dal punto di vista energetico. Di certo su questa decisione ha influito moltissimo il tragico evento di Fukushima, ma è anche vero che non tutti i paesi del mondo hanno risposto con un’inversione di tendenza così forte come invece ha fatto il governo tedesco.

La Merkel ribadisce che questa scelta non è solo la risposta a una necessità di sicurezza (che l’energia dell’atomo non garantisce) ma anche un reale investimento per l’economia del paese e per la società civile; i risultati sono già estremamente incoraggianti visto che dall’anno scorso la percentuale di energia prodotta dalle rinnovabili risulta essere pari o superiore a quella prodotta dalle centrali atomiche. Ovvero, quasi un terzo del totale.

Una riflessione vogliamo farla anche sul nostro paese, perché a leggere di queste notizie ci viene in mente lo spinoso problema del V Conto Energia, ovvero il decreto che stabilisce gli incentivi per privati, aziende ed enti pubblici e che allo stato attuale non incoraggia a dovere una riconversione al green del sistema energetico italiano; è possibile che l’Italia, paese del sole per definizione, abbia così tante difficoltà a perseguire la strada virtuosa delle rinnovabili? E ancora, perché nel nostro paese è spesso necessario organizzare un’accanita lobby dei cittadini per ottenere cose che altrove sono definite e pianificate dai governi centrali?

fonte: Redazione Attenti all’uomo

www.attentialluomo.it/germania-chiude-nucleare/

ADOZIONE URGENTE

URGENTISSIMO
ADOTTABILE ROMA E CENTRO NORD. Per informazioni contattare esclusivamente Laura 329-3487632 milk_way@hotmail.com
ROMA-Lotta è stata trovata abbandonata in un strada ad alto scorrimento di traffico, quindi in situazione pericolosissima, ma una gentile persona l’ha tolta dalla strada e le ha dato ricovero in casa, dove però al momento ci sono altri 3 cani che non l’hanno accettata proprio benevolmente, quindi per lei urge un’adozione amorevole; un’adozione che sia per tutta la vita. Lotta è un incrocio lupoide / segugio di circa 12-18 mesi e pesa circa 20 kili, quindi una taglia medio contenuta, è in buona salute e verrà ceduta sterilizzata. Ha un buon carattere, è affettuosa e ubbidiente. RICHIESTA FIRMA SU MODULO DI AFFIDO E DISPONIBILITA’ A CONTATTI PRE E POST ADOZIONE.