L’Olio di Argan

olio di argan Eco officine

L’olio di Argan si estrae dai preziosi semi dell’Argania Spinosa, una pianta endemica che cresce principalmente in Marocco, la sua coltivazione al di fuori di questa zona è risultata molto difficoltosa e improduttiva.

Per questo motivo gli esemplari di questa pianta non sono molto diffusi e dunque l’olio che se ne estrae è estremamente prezioso, si pensi che per fare un litro di olio di Argan vengono spremuti 100 kg di semi. Grazie alle sue radici profonde si è adattata perfettamente al clima desertico del Marocco occidentale.

L’olio di Argan sin dall’antichità viene usato sia per uso alimentare sia per uso cosmetico. I semi destinati all’uso alimentare vengono tostati prima di essere passati alla macinazione.
La produzione di quest’olio speciale è in entrambi i casi laboriosa e complicata, le bacche prodotte da questa pianta, devono essere raccolte, e private della polpa che ricopre i semi, che all’interno di ogni bacche sono solitamente 3. Ogni anno una singola pianta produce 8 kg di bacche.
Dopo la di separazione dal guscio c’è la fase di essiccazione, lenta a temperature non eccessivamente calde, che si ne velocizzerebbero l’essiccazione, ma ridurrebbero anche le straordinarie proprietà dell’olio estratto.
Dopo l’essiccazione i semi vengono pressati meccanicamente senza l’utilizzo di sostanze chimiche o altro.

L’olio di Argan è ricco di vitamina A ed E (tocoferoli), flavonoidi, e carotenoidi (potenti antiossidanti), ha un alto contenuto di acidi grassi, tra questi l’acido linoleico e l’acido oleico. Questa straordinaria composizione chimica lo rende particolarmente indicato per diverse applicazioni in cosmetica. Per questo la sua diffusione è esponenziale ed in tutto il mondo è sempre più apprezzato ed utilizzato principalmente in preparati anti-age.
È molto fluido e di colore giallo oro intenso, non lascia la pelle unta al contrario di altri olii perchè il suo assorbimento è facile ed arriva fino agli strati più profondi della pelle.

In cosmetica l’olio di Argan è utilizzato per le sue proprietà antiossidanti, nutrienti, cicatrizzanti, inoltre miscelato ai sali del Mar Morto è usato come peeling naturale. Ha anche diversi usi terapeutici ad esempio è un ottimo coaudiuvante in casi di eczema, di rossore della pelle e di irritazioni cutanee.
Le popolazioni Berbere lo usano da sempre anche su capelli e unghie.
È un vero toccasana applicato su capelli secchi, spenti e sfibrati. Lasciato agire per mezz’ora prima del consueto shampoo donerà ai capelli volume, tono e luminosità.
Lo stesso vale per le unghie indebolite, provate l’impacco a base di argan e olio d’oliva le sentirete subito fortificate.
Può essere usato inoltre come olio da massaggio, in caso di contratture o tensioni muscolari. Provate ad arricchirlo con qualche goccia di olio essenziale della profumazione che più gradite.
Applicato dopo lo scrub con sapone nero amplifica le sue naturali proprietà. La pelle sarà visibilmente più tonica, idratata e sana.

Questo straordinario olio è entrato dolcemente nei nostri abituali usi per tutti questi motivi che ho cercato di elencare, probabilmente tralasciando qualcosa.

Provate il nostri prodotti a base di Olio d’Argan:

eco officine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *